Non perdere tempo: analizza l’influenza dei NFP sul dollaro statunitense!

Avviso sulla raccolta dei dati

Manteniamo un registro dei tuoi dati per gestire questo sito web. Cliccando il pulsante accetti la nostra Informativa sulla privacy.

facebook logo with graphic

Seguici su Facebook

Segui le notizie sull'azienda, le notizie di mercato e molto altro!

Grazie, seguo già la vostra pagina!
forex book graphic

Guida Forex per i principianti

Una grande guida al mondo del trading.

Ottieni la Guida Forex

Controlla la cartella “In arrivo”!

Nella nostra email troverai la Guida Forex. Premi il pulsante per ottenerla!

FBS Area personale mobile

market's logo FREE - On the App Store

Get

Avviso di rischio: I ᏟᖴᎠ sono strumenti complessi che comportano un rischio elevato di perdere denaro rapidamente per via della leva.

Il 76,5% degli investitori retail perde denaro negoziando ᏟᖴᎠ con questo provider.

Dovresti considerare se comprendi come funzionano i ᏟᖴᎠ e se puoi permetterti di correre il rischio di perdere il tuo denaro.

 Guida alla strategia di trading di trend following: cos'è e come creare una strategia di trend following?

Guida alla strategia di trading di trend following: cos'è e come creare una strategia di trend following?

2022-06-24 • Aggiornato

Le informazioni non possono essere considerate consigli di investimento

Se hai familiarità con il trading, conosci le tendenze. Una tendenza mostra la direzione di un prezzo. Può essere ascendente, discendente o orizzontale. Se un trader sa come identificare le tendenze, molto probabilmente avrà pochi problemi ad aprire una posizione. Un trader deve avere una strategia chiara per sfruttare le tendenze e aumentare le possibilità di fare trading con successo. Questo articolo tratta i suggerimenti di trend trading più popolari e alcune delle strategie più eccitanti e semplici di trend following.

Cos'è una strategia di trend following?

Per costruire una strategia di trend trading efficace devi sapere come fare trading con la tendenza. Il trading di tendenza nel Forex è uno stile di trading popolare in cui i trader sfruttano il movimento del prezzo in una direzione per un periodo prolungato. Facendo trading in un mercato in tendenza, il trader deve stare molto attento e fare attenzione a qualsiasi segno di un'imminente inversione che probabilmente rovinerà la sua configurazione. Uno dei più grandi trader di tendenza di tutti i tempi è George Soros. Le sue strategie di trend following lo ha aiutato a prevedere i cambiamenti di umore del mercato.

I vantaggi del metodo di trend following

Il trading con trend following ha molteplici vantaggi rispetto ad altri stili di trading. Quali sono i principali vantaggi dell'utilizzo di questo approccio?

  • Il trend trading può portare a guadagni maggiori. Seguendo una tendenza puoi rimanere in una posizione vincente il più a lungo possibile. Pertanto, massimizzerai i risultati delle tue operazioni. I trader che utilizzano questo approccio possono regolare il rapporto rischio-rendimento standard di 1:3 e aumentarlo a 1:4 o anche di più, a seconda della forza della tendenza.
  • Il trend trading ha costi di transazione inferiori. A differenza dello scalping, il trend trading non richiede l'apertura di decine di posizioni. Di conseguenza, non spendi in commissioni e spread per ogni operazione che apri.
  • Il trend trading fa risparmiare tempo. In media, i trader monitorano i grafici e controllano i loro portafogli di trading per 1-2 ore quando fanno trading su una tendenza. Le operazioni possono durare giorni o settimane se la tendenza è forte, quindi hai tempo per altre attività.

Il trend following funziona con le azioni?

Che tu faccia trading sui mercati azionari, delle materie prime o sul mercato Forex, usare le strategie di tendenza richiede le stesse regole di analisi tecnica. Puoi trovare tendenze su qualsiasi grafico, quindi puoi provare una strategia di trend following su qualsiasi strumento desideri.  

Chi sono alcuni famosi trend trader?

Questi trend trader di successo sono riusciti a guadagnare miliardi di dollari grazie alle loro capacità, tattiche e conoscenza della struttura del mercato. Abbiamo già menzionato George Soros come uno degli influencer dell'approccio di trend trading, ma ci sono anche altre persone che vale la pena citare.

Uno dei grandi del trend trading è Ed Seykota. È uno dei trader intervistati in "Market Wizards" da Jack Schwager. Partendo da 5 mila dollari è riuscito a guadagnare 15 milioni di dollari in 12 anni.

Un'altra leggenda del trend trading è David Harding, CEO di Winton Capital. Il suo fondo di trend following per i clienti supera i 30 miliardi di dollari in asset.

Infine, hai mai sentito parlare dell'eroe del libro "Reminiscences of a Stock Operator" Jesse Livermore? Alcuni trader lo considerano il padre dell'approccio di trend following. Nel 1929 aveva 100 milioni di dollari che oggi corrisponderebbero a circa 1,5 miliardi di dollari. Il suo senso del mercato era così impressionante che ispira ancora i trader.

Questi sono alcuni dei trader di trend following più famosi che hanno trasformato il loro potere e le loro abilità in denaro. Forse sarai tu il prossimo?

Come creare una strategia di trend following?

Il primo passo per costruire una strategia di trend following è il più ovvio: determinare una tendenza. Puoi farlo manualmente o con l'aiuto di indicatori.

Le persone con esperienza nel trading possono individuare una tendenza in un batter d'occhio! Il modo più semplice per farlo è collegare massimi e minimi. Devi collegare almeno due punti sul grafico. Se il prezzo forma massimi e minimi maggiori, il trader può concludere che si tratti di una tendenza rialzista. Viceversa, se il prezzo forma minimi e massimi inferiori, stai affrontando una pressione al ribasso, che probabilmente avvierà una tendenza ribassista.

1.png

Nell'immagine qui sopra possiamo identificare una chiara tendenza ribassista dopo aver collegato i massimi e i minimi più evidenti di EURUSD sul grafico giornaliero. Il prezzo forma minimi e massimi inferiori. Inoltre, il prezzo si è spostato all'interno di un cosiddetto canale discendente, ossia due linee diagonali che limitano il prezzo sia al rialzo che al ribasso senza che si verifichi una rottura. Il prezzo si muove all'interno di questo canale da quasi nove mesi. La tendenza ribassista è considerata forte.

Trend trading con medie mobili

La maggior parte dei trend trader preferisce costruire sistemi che seguono le tendenze piuttosto che utilizzare grafici dei prezzi grezzi. Queste configurazioni complesse includono l'utilizzo di indicatori tecnici nel grafico. Ci sono diversi indicatori di tendenza che possono aiutarti. Il più popolare sono le medie mobili. Esistono medie mobili semplici, esponenziali, lineari ponderate e adattive che usano diverse funzioni matematiche.

La media mobile semplice (Moving Average - MA) è il tipo più popolare di media mobile. Mostra i prezzi medi per il periodo considerato.

La media esponenziale e la media mobile lineare ponderata calcolano gli ultimi prezzi con il coefficiente più alto. Tendono a fornire segnali più veloci, ma possono fornire informazioni in ritardo. Fai attenzione!  

La media mobile adattiva si basa sulla media mobile semplice. Elimina le fluttuazioni dai movimenti di prezzo.

Le migliori medie mobili per identificare le tendenze sono le medie mobili semplici e adattive. Un trader può impostare diversi periodi per l'analisi delle tendenze. In genere, i trader usano la media mobile semplice di 200 periodi. Mostra la distorsione direzionale del mercato. L'interpretazione della strategia di trend trading con la media mobile semplice di 200 periodi è semplice: se il prezzo si muove al di sopra della media mobile, indica un momentum al rialzo. In questo caso, devi considerare entrate lunghe. Viceversa, quando il prezzo scende al di sotto della SMA di 200 periodi, ti trovi sicuramente di fronte a una tendenza ribassista.

2.png

Nel grafico giornaliero di EURUSD qui sopra puoi vedere che il prezzo ha formato massimi e minimi maggiori quando era al di sopra della media mobile, mentre ha formato minimi e massimi inferiori quando si trovava al di sotto della media mobile.

Indicatore di intensità della tendenza

C'è un altro indicatore che può aiutare quando si tratta di lavorare con le tendenze. Parliamo del Trend Intensity Index (TTI) sviluppato da M. H. Pee per misurare la forza di una tendenza nel mercato. Confronta la proporzione dei prezzi dei 30 giorni precedenti sopra o sotto la media mobile di 60 giorni di oggi.

Per calcolarlo sono necessari la media mobile di 60 giorni di oggi e la deviazione di ogni giorno. Le deviazioni sono calcolate come differenza tra il prezzo di chiusura e la media. Le deviazioni verso l'alto danno un numero positivo mentre le deviazioni verso il basso danno un numero negativo. La formula dell'indicatore TII è la seguente:

Trend Intensity Index (TII) = (totale verso l'alto / (totale verso l'alto + totale verso il basso)) × 100

L'indicatore Trend Intensity ha valori compresi tra 0 e 100. Se il valore del TII è inferiore a 50, la tendenza è ribassista. Quando si avvicina a 20, la tendenza ribassista è forte. Al contrario, se il TII è superiore a 50, la tendenza è rialzista. Più l'indicatore è vicino a 80, più forte è la tendenza rialzista. Puoi scaricare il Trend Intensity Index per Metatrader 5 dal sito web ufficiale di MQL5.

3.png

Il grafico qui sopra mostra che quando il prezzo era in aumento, l'indicatore era al di sopra del livello 80. Quando il prezzo ha iniziato a formare minimi, l'indicatore TII è sceso al di sotto del livello 20. Possiamo anche notare che, nonostante la sua apparente precisione, l'indicatore è in ritardo. Possiamo affermarlo guardando il bordo destro del rettangolo verde. Il prezzo si è invertito al ribasso, ma l'indicatore mostra ancora una forte tendenza rialzista. È meglio usarlo come strumento aggiuntivo per individuare una tendenza e non come fornitore di segnali.

Linee di tendenza e pattern grafici

I pattern grafici svolgono un ruolo importante nell'analisi tecnica e nel trend trading. Se un trend trader ha esperienza con i pattern grafici, questi lo aiuteranno a prevedere un'inversione o una continuazione di una tendenza. Alcuni trader costruiscono le regole dell'intero sistema di trend trading sui pattern grafici. Ecco i più comuni:

Pattern Head and Shoulders

4.png

Il pattern Head and Shoulder si forma solitamente alla fine di una tendenza rialzista. È costituito da una testa (il secondo e più alto picco), due spalle (i picchi più bassi) e una neckline (la linea che connette i punti più bassi delle due depressioni e rappresenta un livello di supporto). La neckline può essere orizzontale o inclinata verso l'alto/basso. Se il prezzo scende sotto la neckline dopo aver formato la seconda spalla, il pattern viene confermato e puoi vedere l'inizio di una tendenza ribassista. Il pattern aiuta i trend trader a uscire dalle loro entrate lunghe e a prepararsi per un nuovo movimento al ribasso.

 In alternativa, il pattern Head and Shoulders inverso, che appare alla fine di una tendenza al ribasso, segnala l'inizio di una tendenza rialzista.

Double Top e Double Bottom

5.png

Il pattern Double Top è costituito da due picchi consecutivi di altezza simile e con una piccola distanza tra loro. Questo pattern segnala che la tendenza cambierà da ascendente a discendente. Come nel pattern Head and Shoulders, puoi disegnare una neckline attraverso i punti più bassi di questo pattern.

Il pattern Double Bottom prevede una potenziale inversione al rialzo.

I pattern grafici di continuazione sono estremamente utili ai trader che vogliono confermare una tendenza forte. Ci sono triangoli, flag, pennant, cunei e rettangoli. I triangoli e i flag sono i più facili da individuare.

Triangolo

Esistono tre tipi di pattern Triangolo: ascendente, discendente e simmetrico. Quando il pattern è ascendente, è probabile che la tendenza rialzista continuerà. Quando il pattern è discendente, è necessario prepararsi per una tendenza ribassista. Nel caso di un Triangolo simmetrico, né i tori né gli orsi dominano il mercato.

6.png

Nell'immagine qui sopra puoi vedere un esempio di pattern Triangolo simmetrico. Inserendo ordini di entrata al di sopra dei massimi minori e al di sotto dei minimi maggiori, identificherai la tendenza giusta. Non dimenticare di annullare l'altro ordine quando uno di essi viene raggiunto.

Flag

Il pattern Flag si forma quando un movimento di prezzo sostanziale è seguito da una fase di consolidamento. È formato da due linee parallele e un pennone. Il Flag rialzista si forma durante una tendenza rialzista (vedi l'immagine qui sotto). Viceversa, un Flag ribassista segnala la continuazione di una tendenza ribassista.

7.png

Come puoi vedere nell'immagine qui sopra, il Flag rialzista è una conferma ideale di un ulteriore momentum rialzista. Se si forma sul grafico devi mantenere la tua posizione lunga.

Sebbene la conoscenza dei pattern grafici aiuti i trader a fare trading all'interno di una tendenza, le migliori configurazioni di trend trading vengono realizzate come parti delle strategie di trading. Vediamo come fare trading correttamente con queste strategie!

Guida alla strategia di trading

Esistono molte strategie di trend trading, ma poche hanno regole di entrata rigide. Alcune dicono "compra a poco, vendi a tanto", altre hanno un solo indicatore nelle loro impostazioni (il RSI, per esempio) e non richiedono il posizionamento di uno Stop Loss.

Questo articolo ti fornirà un esempio di una strategia efficiente con regole di entrata semplici e un'adeguata gestione del rischio. Dai un'occhiata alle impostazioni!

Impostazioni della strategia di trading

Strumenti: qualsiasi.

Timeframe: giornaliero o H4 sono i più adatti.

Indicatori: medie mobili semplici di 200, 20 e 50 periodi, Average True Range

Regole per un'entrata lunga:

  1. Controlla la tendenza generale. Il prezzo deve essere al di sopra della SMA di 200 periodi per un'entrata lunga.
  2. Attendi che il prezzo testi due volte il supporto dinamico tra le medie mobili di 20 e 50.
  3. Inserisci l'operazione al prezzo di chiusura della candela rialzista successiva dopo il test.
  4. Calcola lo Stop Loss come 2*ATR e aggiungi questo valore al tuo livello di entrata.
  5. Chiudi l'operazione quando il prezzo scende al di sotto della SMA di 50 periodi.

Vediamo un esempio. Sul grafico H4 di EURUSD, la coppia si muoveva al di sopra della SMA di 200 periodi (linea marrone). Pertanto, il prezzo si muoveva all'interno di una tendenza rialzista. Dopo aver toccato la SMA di 20 periodi (linea rossa) per la terza volta, abbiamo deciso di aprire una posizione lunga. La prima candela dopo il test della SMA di 20 periodi si è chiusa in verde. Abbiamo aperto un ordine di "Acquisto" al prezzo di chiusura di quella candela a 1,2847. Dopodiché abbiamo calcolato la distanza dello Stop Loss come livello di entrata: 2*ATR:

Livello di entrata = 1,2847

ATR= 0,0024

Stop Loss = 1,2847-0,0048=1,2799

Abbiamo chiuso la posizione a 1,3250 quando il prezzo è sceso al di sotto della SMA di 50 periodi (linea gialla). Abbiamo guadagnato 4030 punti.

8.png

Regole per un'entrata corta:

  1. Controlla la tendenza generale. Il prezzo deve essere al di sotto della SMA di 200 periodi per un'entrata corta.
  2. Attendi che il prezzo testi due volte Ila resistenza dinamica tra le medie mobili di 20 e 50.
  3. Inserisci l'operazione al prezzo di chiusura della candela ribassista successiva dopo il test.
  4. Calcola lo Stop Loss come 2*ATR e aggiungi questo valore al tuo livello di entrata.
  5. Chiudi l'operazione quando il prezzo supera la SMA di 50 periodi al rialzo.

Sullo stesso grafico di EURUSD, il prezzo ha iniziato a muoversi al di sotto della SMA di 200 periodi (linea marrone). Dopo aver toccato per la terza volta la SMA di 20 periodi (linea rossa) al suo massimo, abbiamo aperto un ordine di vendita al prezzo di chiusura della candela ribassista a 1,5387. Lo Stop Loss è stato calcolato come 1,5387+2*0,00468=1,5481.

Abbiamo chiuso la posizione a 1,4841 quando il prezzo è salito sopra la SMA di 50 periodi (linea gialla). Abbiamo guadagnato 5460 punti.

9.png

Conclusione

Il trend following è un approccio comune che può portare buoni risultati. Segui la tendenza del mercato e sfruttala nel modo giusto. Non rimarrai deluso e, chissà, forse diventerai milionario grazie al trend trading?

Simile

Strategia di trading Money Flow Index

Tra centinaia di indicatori tecnici e strumenti per i trader, il Relative Strength Index (RSI) è uno dei più popolari per la sua semplicità e per la sua efficacia in vari casi di trading. In questo articolo vi parleremo di un altro strumento efficace, simile al RSI, ma con alcune modifiche interessanti.

Strategia intraday semplice (pattern a candele + RSI)

Ci sono un gran numero di strategie interessanti che richiedono la conoscenza dei pattern a candele e degli oscillatori. Tuttavia, non tutte hanno successo. Quando inizi a fare trading con esse potresti incontrare situazioni in cui la strategia non funziona come prevedevi.

Scegli il tuo sistema di pagamento

Sii il migliore

Richiamata

Compila il modulo sottostante e ti contatteremo

Scegli il momento migliore per ricevere la nostra chiamata. Possiamo telefonarti dal lunedì al venerdì negli orari suggeriti. Se non dovessimo riuscire a contattarti, riproveremo il giorno successivo alla stessa ora. Per ottenere assistenza in tempo reale, usa la chat di FBS.

Offriamo la richiamata solo in inglese. Se preferisci un’altra lingua, contatta il team di supporto.

Ti chiameremo durante l’intervallo di tempo che hai scelto

Modificare il numero

La vostra richiesta è accettata.

Ti chiameremo durante l’intervallo di tempo che hai scelto

La successiva richiesta di richiamata per questo numero di telefono sarà disponibile in 00:30:00

Se hai un problema urgente, ti preghiamo di contattarci tramite
chat live

Errore interno. Si prega di riprovare più tardi