Non perdere tempo: analizza l’influenza dei NFP sul dollaro statunitense!

Avviso sulla raccolta dei dati

Manteniamo un registro dei tuoi dati per gestire questo sito web. Cliccando il pulsante accetti la nostra Informativa sulla privacy.

facebook logo with graphic

Seguici su Facebook

Segui le notizie sull'azienda, le notizie di mercato e molto altro!

Grazie, seguo già la vostra pagina!
forex book graphic

Guida Forex per i principianti

Una grande guida al mondo del trading.

Ottieni la Guida Forex

Controlla la cartella “In arrivo”!

Nella nostra email troverai la Guida Forex. Premi il pulsante per ottenerla!

FBS Area personale mobile

market's logo FREE - On the App Store

Get

Avviso di rischio: I ᏟᖴᎠ sono strumenti complessi che comportano un rischio elevato di perdere denaro rapidamente per via della leva.

Il 76,5% degli investitori retail perde denaro negoziando ᏟᖴᎠ con questo provider.

Dovresti considerare se comprendi come funzionano i ᏟᖴᎠ e se puoi permetterti di correre il rischio di perdere il tuo denaro.

Cosa sono i cicli di mercato e come vengono usati dai trader?

Cosa sono i cicli di mercato e come vengono usati dai trader?

2022-05-18 • Aggiornato

Le informazioni non possono essere considerate consigli di investimento

Il mercato finanziario alterna fasi di declino e di crescita. Queste fasi non sono solo legate all'economia, ma anche alla psicologia degli investitori. Molti investitori cercano di analizzare i cicli di mercato per guadagnare di più. Analizziamo la questione.

Cosa sono i cicli di mercato?

I cicli di mercato sono pattern o tendenze che tendono a formarsi nel tempo in vari mercati. Rappresentano periodi delimitati da due punti massimi o minimi registrati dal prezzo. In genere, i nuovi cicli di mercato iniziano quando si formano tendenze in un particolare settore per via di innovazioni, lanci di nuovi prodotti o modifiche normative.

La durata di un ciclo di mercato può variare da pochi minuti a diversi anni a seconda del mercato in questione. Ogni ciclo ha aspetti diversi. Ad esempio, i day trader si concentrano su intervalli di 15-60 minuti, mentre gli investitori immobiliari analizzano orizzonti fino a 20 anni.

Comprendere i cicli di mercato

I cicli di mercato esistono principalmente perché l'economia stessa funziona in cicli.

Tuttavia, ci sono altri motivi. Il ciclo economico influenza non solo la redditività delle aziende, ma anche la mentalità psicologica degli investitori che raramente mantengono posizioni razionali e stabili. Quando il mercato sale, gli investitori sono ottimisti e disposti a correre rischi. Comprano azioni e i prezzi salgono. Ma il clima può cambiare e, quando ciò accade, gli investitori iniziano a vendere e il prezzo dei titoli scende.

Fasi di un ciclo di mercato

Ogni ciclo di mercato ha quattro fasi:

Phases of a Market Cycle accumulation mark-up distribution mark-down.jpg

Fase di accumulo

È la prima fase del ciclo di mercato. L'accumulo inizia dopo che il mercato ha raggiunto un punto minimo nel ciclo precedente. Con l'aumento della domanda, il prezzo non riesce a formare nuovi minimi e, di conseguenza, la tendenza ribassista comincia a esaurirsi. Il mercato diventa rialzista.

Fase di Mark Up

Nella fase di Mark Up il mercato inizia a consolidarsi. I prezzi iniziano a salire e il mercato attira un grande numero di acquirenti che vogliono entrare nella nuova tendenza rialzista nelle sue fasi iniziali. La tendenza rialzista spinge i prezzi a nuovi massimi. I nuovi acquirenti approfittano dei prezzi elevati per guadagnare sui loro investimenti. Anche i trader approfittano della tendenza rialzista in questa fase.

Fase di distribuzione

Nella fase di distribuzione il mercato subisce una svendita. I prezzi, tuttavia, rimangono stabili per molto tempo grazie alla distribuzione equa di acquirenti e venditori nel mercato. Il sentimento rialzista della fase di Mark Up inizia a dissolversi e non si osservano nuovi massimi. Gli investitori che non sono entrati nel mercato ne vengono esclusi. È giunto il momento per gli investitori di vendere i propri asset poiché i prezzi hanno già raggiunto i loro picchi.

Fase di Mark Down

È la fase finale del ciclo di mercato. In questa fase i grandi investitori iniziano a vendere i loro investimenti per bloccare i profitti, seguiti subito dopo dagli altri partecipanti. Quando i prezzi scendono in una tendenza al ribasso il sentimento di mercato diventa più ribassista. Gli investitori che sono entrati nel mercato quando i prezzi erano al culmine mantengono i loro investimenti sperando che i prezzi aumentino di nuovo. Sfortunatamente i prezzi continuano a scendere. Per gli investitori in grado di determinare la fine della tendenza ribassista, questo è un segnale per effettuare nuovi acquisti. Quando ciò accade, il mercato entra nella fase di accumulo di un nuovo ciclo.

Tipi di cicli di mercato

Esistono diversi tipi di cicli di mercato. Vediamo i principali: universale (ciclo di mercato Wyckoff), mercato di Wall Street, mercato Forex e mercato immobiliare.

Ciclo di mercato Wyckoff

Wyckoff market cycle.jpg

Il ciclo di mercato Wyckoff ha quattro fasi: accumulo, Mark Up, distribuzione e Mark Down.

Re-accumulation.jpg

Il ciclo di mercato Wyckoff si basa sulle osservazioni del prezzo, sui movimenti chiave nello sviluppo della tendenza e sulle fasi di accumulo e distribuzione. Sebbene il metodo Wyckoff originale si concentrasse esclusivamente sul mercato azionario, attualmente è applicato a tutti i tipi di mercati finanziari.

Il ciclo di mercato Wyckoff ha quattro fasi principali: accumulo, Mark Up, distribuzione e Mark Down.

  1. La fase di accumulo stabilisce l'intervallo di trading. I cosiddetti market maker accumulano asset prima della maggior parte degli investitori. Questa fase è solitamente caratterizzata da un movimento piatto. L'accumulo avviene gradualmente per evitare notevoli variazioni di prezzo.
  2. Nella fase di Mark Up il mercato inizia a salire. Si forma una tendenza e attrae sempre più nuovi investitori provocando un aumento della domanda. Con l'aumento del mercato, gli altri investitori sono motivati ​​ad entrare nel mercato e ad acquistare asset. Di conseguenza, più persone si interessano al mercato. In questa fase, la domanda è molto maggiore dell'offerta.
  3. Segue la fase di distribuzione degli asset acquistati. I venditori vendono le loro posizioni redditizie a coloro che entrano tardi nel mercato. Di norma, la fase di distribuzione è caratterizzata da un movimento piatto che assorbe la domanda fino all'esaurimento.
  4. L'ultima fase del movimento di prezzo del metodo Wyckoff è la fase di Mark Down. In questa fase, l'offerta domina e il prezzo scende quasi ininterrottamente. In altre parole, dopo che una parte significativa delle azioni è stata venduta, il mercato inizia a scendere. Alla fine, l'offerta supera la domanda e apre la strada a una tendenza al ribasso.

Ciclo di mercato Forex

Esistono molti tipi di cicli Forex. I tipi e le loro caratteristiche non sono limitati a questo o quel parametro o timeframe. Diamo un'occhiata a un ciclo Forex di contrazione ed espansione che è uno dei più comuni e che ha quattro fasi: espansione, picco, recessione (o contrazione) e depressione.

expansion, peak, recession, bottom.jpg

La prima fase del ciclo è l'espansione. In questa fase il mercato si riprende dai minimi precedenti. L'interesse dei partecipanti al mercato per l'asset aumenta e iniziano ad agire acquistando in una tendenza al rialzo o vendendo in una tendenza al ribasso. Più attivi sono i partecipanti, più velocemente si sviluppa la tendenza.

La fase successiva è quella di picco. Gli indicatori economici come i volumi di produzione, vendita, occupazione, ecc. raggiungono il picco e smettono di crescere. In questa fase la tendenza si è esaurita e la sua rapida salita/discesa inizia a fermarsi.

Segue la recessione. Il mercato azionario è già in calo e anche le materie prime stanno iniziando a scendere anticipando un calo della domanda con l'indebolimento dell'economia. In questa fase gli investitori chiudono le loro operazioni.

L'ultima fase del ciclo è la depressione. Le particolarità di questa fase sono una relativa calma nel mercato e variazioni di prezzo insignificanti. In questa fase il mercato raccoglie le forze e si consolida dopo la recessione. Le condizioni economiche hanno smesso di peggiorare, ma l'economia non è ancora in una fase di espansione.

Ciclo di mercato Wall Street

I cicli di mercato di tipo Wall Street sono simili a quelli di tipo Wyckoff: si basano sulle fasi di accumulo, Mark Up, distribuzione e Mark Down.

Il ciclo di Wall Street presenta quattro fasi emotive sul grafico: silenzio, cautela, febbre e raffreddamento.

wall street market.jpg

La prima fase è simile alla fase di accumulo del ciclo di Wyckoff ed è chiamata fase del silenzio: in questa fase, i prezzi aumentano lentamente e i market maker identificano le migliori opportunità di acquisto.

La seconda fase è la fase di cautela. I prezzi ricominciano a salire, ma gli investitori continuano a non abbassare la guardia. Se scelgono di entrare di nuovo nel mercato lo fanno con cautela.

Al culmine di questo ciclo di mercato c'è la fase febbrile, il punto massimo di rischio finanziario. È in questa fase che gli investitori pensano che nulla possa andare storto. Si forma così un ciclo autosufficiente: sempre più investitori entrano nel mercato alla ricerca di profitti incredibili facendo aumentare i prezzi e la capitalizzazione raggiunge livelli spaventosi.

Poi la bolla scoppia e il mercato entra in una fase di raffreddamento. Quando la tendenza rialzista viene sostituita dalla tendenza ribassista, gli investitori perdono la speranza e iniziano a farsi prendere dal panico. Non si sentono più al sicuro e cercano di ridurre al minimo le loro perdite. Alcuni alla fine perdono la pazienza e smettono di credere che il mercato si riprenderà.

Ciclo del mercato immobiliare

Il mercato immobiliare è particolarmente ciclico perché l'offerta spesso non riesce a tenere il passo con la domanda in rapida evoluzione. Il ciclo comprende quattro fasi principali: ripresa, espansione, iperofferta e recessione.

market quadrants cycle.jpg

La ripresa avviene quando il mercato inizia a tornare in vita dopo una recessione. Il numero delle transazioni cresce progressivamente e diminuisce la quota di immobili sfitti: la domanda inizia ad assorbire l'eccedenza creata nella fase di espansione.

L'espansione è alimentata dalla crescita economica e dall'aumento del potere d'acquisto della popolazione. Il ciclo di mercato entra in questa fase quando il livello degli immobili non occupati raggiunge il minimo, insieme all'aumento dell'interesse degli acquirenti. A questo punto gli investitori iniziano a investire assiduamente nella costruzione di nuovi immobili per soddisfare la domanda in aumento.

A un certo punto gli investitori smettono di fare attenzione all'apprezzamento dei terreni o dei progetti credendo che nuovi aumenti di prezzo e affitti saranno in grado di compensare i costi. È allora che i prezzi degli immobili sul mercato iniziano ad andare notevolmente oltre il reale potere d'acquisto della popolazione e delle aziende e il numero delle transazioni inizia a diminuire. D'altra parte, poiché le iniziative avviate nella fase di espansione non possono essere fermate dall'oggi al domani, il mercato diventa sovrasaturato e può portare alla formazione di una bolla.

La recessione si manifesta sotto forma di un calo dei prezzi e degli affitti influenzato non solo dalla minore domanda, ma anche dalla quota crescente di immobili non occupati. Durante la recessione gli investitori bloccano i nuovi progetti e i tassi di costruzione calano.

Conclusione

Comprendere i cicli di mercato periodici è un'abilità necessaria per ogni trader. Gli esperti di analisi ciclica ritengono che solo con l'aiuto dei cicli sia possibile vedere in anticipo in quale direzione si muoverà il mercato. Che questo sia vero o no, una cosa è certa: è possibile migliorare l'efficienza delle previsioni di mercato con l'analisi dei cicli.

Simile

Scegli il tuo sistema di pagamento

Sii il migliore

Richiamata

Compila il modulo sottostante e ti contatteremo

Scegli il momento migliore per ricevere la nostra chiamata. Possiamo telefonarti dal lunedì al venerdì negli orari suggeriti. Se non dovessimo riuscire a contattarti, riproveremo il giorno successivo alla stessa ora. Per ottenere assistenza in tempo reale, usa la chat di FBS.

Offriamo la richiamata solo in inglese. Se preferisci un’altra lingua, contatta il team di supporto.

Ti chiameremo durante l’intervallo di tempo che hai scelto

Modificare il numero

La vostra richiesta è accettata.

Ti chiameremo durante l’intervallo di tempo che hai scelto

La successiva richiesta di richiamata per questo numero di telefono sarà disponibile in 00:30:00

Se hai un problema urgente, ti preghiamo di contattarci tramite
chat live

Errore interno. Si prega di riprovare più tardi