Non perdere tempo: analizza l’influenza dei NFP sul dollaro statunitense!

Avviso sulla raccolta dei dati

Manteniamo un registro dei tuoi dati per gestire questo sito web. Cliccando il pulsante accetti la nostra Informativa sulla privacy.

facebook logo with graphic

Seguici su Facebook

Segui le notizie sull'azienda, le notizie di mercato e molto altro!

Grazie, seguo già la vostra pagina!
forex book graphic

Guida Forex per i principianti

Una grande guida al mondo del trading.

Ottieni la Guida Forex

Controlla la cartella “In arrivo”!

Nella nostra email troverai la Guida Forex. Premi il pulsante per ottenerla!

FBS Area personale mobile

market's logo FREE - On the App Store

Get

Avviso di rischio: I ᏟᖴᎠ sono strumenti complessi che comportano un rischio elevato di perdere denaro rapidamente per via della leva.

Il 77,93% degli investitori retail perde denaro negoziando ᏟᖴᎠ con questo provider.

Dovresti considerare se comprendi come funzionano i ᏟᖴᎠ e se puoi permetterti di correre il rischio di perdere il tuo denaro.

In che modo l'aumento dei tassi di interesse frena l'inflazione?

In che modo l'aumento dei tassi di interesse frena l'inflazione?

Le informazioni non possono essere considerate consigli di investimento

A gennaio l'inflazione statunitense è salita al 7,5% registrando il più grande aumento annuale degli ultimi 40 anni. L'inflazione non è mai aumentata così velocemente dal 1982.

Parte del lavoro della Fed è impedire che l'inflazione sfugga al controllo e farla diminuire ogni volta che raggiunge l'obiettivo del 2% fissato dalla banca. Per frenare l'inflazione la Fed prevede di aumentare i tassi di interesse diverse volte quest'anno, fino a cinque volte per il momento.

Gli investitori si aspettano che la Fed aumenterà i tassi nella prossima riunione di marzo. La domanda ora non è se la Fed aumenterà il tasso o meno, ma se l'aumento sarà di 50 o 25 punti base.

In che modo l'aumento dei tassi di interesse frena l'inflazione?

1. Tassi di interesse più elevati fanno ridurre la domanda

La Federal Reserve controlla il tasso sui fondi federali che viene spesso definito tasso obiettivo. È anche il tasso che le banche usano per fornire prestiti overnight. Le banche prendono in prestito denaro per poter erogare prestiti a consumatori e imprese. Pertanto, quando la Fed aumenta i tassi, aumenta anche il costo del prestito per le banche che hanno bisogno di denaro per i propri clienti o per soddisfare i loro requisiti normativi. Naturalmente, le banche trasferiscono questi costi maggiori a consumatori e imprese. Se la Fed aumenta il tasso di interesse di 25 punti base o dello 0,25%, anche i consumatori e le imprese dovranno pagare di più per prendere in prestito denaro.

L'aumento del costo del denaro fa diminuire la domanda e l'attività economica. Ad esempio, se un prestito auto diventa più costoso, tu come consumatore potresti decidere che non è il momento di acquistare una nuova auto oppure un'azienda potrebbe decidere di non investire in una nuova fabbrica e assumere lavoratori aggiuntivi se aumenta l'interesse che deve pagare per ottenere un prestito. Questo è il costo da pagare quando la Fed aumenta i tassi.

2. Una domanda più bassa fa ridurre l'inflazione

Poiché l'aumento dei tassi fa ridurre la domanda e frena l'economia, fa rallentare l'inflazione. Di solito, i prezzi di beni e servizi aumentano quando la domanda aumenta, alimentando l'inflazione. Tuttavia, poiché prendere in prestito denaro diventa più costoso, la domanda di beni e servizi diminuisce in tutta l'economia.

I prezzi potrebbero non diminuire e tornare a quelli vecchi dopo un aumento dei tassi, ma almeno il loro tasso inflazionistico diminuirà. La Fed segue questo ciclo per controllare l'inflazione. Quando l'inflazione aumenta significativamente, la banca centrale statunitense aumenta i tassi finché la domanda di beni e servizi non diminuisce e i prezzi si calmano, così come l'inflazione. La Fed riuscirà nel suo intento questa volta?

Simile

Il petrolio a quasi 130$ è un incubo per l'inflazione

I mercati petroliferi sono stati sottoposti a forti pressioni a causa dell'aumento della domanda e del calo dell'offerta. L'OPEC+ non è in grado o non vuole raggiungere gli obiettivi di produzione autoimposti e insiste nel limitare l'aumento della produzione di 400.000 barili al giorno nonostante l'aumento dei prezzi.

Popolare

Si può evitare la recessione?

La pandemia continua a danneggiare l'attività economica in Cina, la guerra in Ucraina sta colpendo l'intera economia europea e gli sforzi della Federal Reserve per controllare l'inflazione minacciano di innescare una recessione.

Scegli il tuo sistema di pagamento

Senti lo spirito di squadra

Richiamata

Compila il modulo sottostante e ti contatteremo

Scegli il momento migliore per ricevere la nostra chiamata. Possiamo telefonarti dal lunedì al venerdì negli orari suggeriti. Se non dovessimo riuscire a contattarti, riproveremo il giorno successivo alla stessa ora. Per ottenere assistenza in tempo reale, usa la chat di FBS.

Offriamo la richiamata solo in inglese. Se preferisci un’altra lingua, contatta il team di supporto.

Ti chiameremo durante l’intervallo di tempo che hai scelto

Modificare il numero

La vostra richiesta è accettata.

Ti chiameremo durante l’intervallo di tempo che hai scelto

La successiva richiesta di richiamata per questo numero di telefono sarà disponibile in 00:30:00

Se hai un problema urgente, ti preghiamo di contattarci tramite
chat live

Errore interno. Si prega di riprovare più tardi