Non perdere tempo: analizza l’influenza dei NFP sul dollaro statunitense!

Avviso sulla raccolta dei dati

Manteniamo un registro dei tuoi dati per gestire questo sito web. Cliccando il pulsante accetti la nostra Informativa sulla privacy.

facebook logo with graphic

Seguici su Facebook

Segui le notizie sull'azienda, le notizie di mercato e molto altro!

Grazie, seguo già la vostra pagina!
forex book graphic

Guida Forex per i principianti

Una grande guida al mondo del trading.

Ottieni la Guida Forex

Controlla la cartella “In arrivo”!

Nella nostra email troverai la Guida Forex. Premi il pulsante per ottenerla!

FBS Area personale mobile

market's logo FREE - On the App Store

Get

Avviso di rischio: I ᏟᖴᎠ sono strumenti complessi che comportano un rischio elevato di perdere denaro rapidamente per via della leva.

Il 77,93% degli investitori retail perde denaro negoziando ᏟᖴᎠ con questo provider.

Dovresti considerare se comprendi come funzionano i ᏟᖴᎠ e se puoi permetterti di correre il rischio di perdere il tuo denaro.

Cosa succederà ai prezzi del petrolio e del gas naturale?

Cosa succederà ai prezzi del petrolio e del gas naturale?

Le informazioni non possono essere considerate consigli di investimento

Le tensioni geopolitiche offuscano i mercati dell'energia e del petrolio con crescenti preoccupazioni per la potenziale invasione russa dell'Ucraina. Inoltre, gli Stati Uniti e i loro alleati occidentali stanno valutando la possibilità di imporre sanzioni alla Russia. Vediamo come una possibile escalation delle tensioni possa avere un impatto sui mercati.

1. Gas naturale

I mercati energetici saranno i più colpiti se le tensioni degenerano in un conflitto effettivo o in sanzioni economiche contro la Russia. L'Ucraina è un attore importante nel trasferimento di energia. La maggior parte delle esportazioni di gas naturale della Russia passa attraverso l'Ucraina. 

L'Europa dipende dalla Russia per circa il 40% del suo gas naturale che viene trasportato tramite gasdotti attraverso la Bielorussia e la Polonia fino alla Germania. Inoltre, il gasdotto Nord Stream 1 arriva direttamente in Germania e in altri paesi attraverso l'Ucraina. Nell'ambito di possibili sanzioni, la Germania ha affermato che potrebbe fermare il nuovo gasdotto Nord Stream 2 dalla Russia se quest'ultima invadesse l'Ucraina. Se verranno imposte sanzioni, i mercati si aspettano che le esportazioni russe di gas naturale verso l'Europa occidentale tramite l'Ucraina e la Bielorussia diminuiscano in modo significativo spingendo i prezzi del gas sopra i 6,3$ raggiunti alla fine del 2021.

2. Petrolio greggio

Ovviamente, anche i mercati petroliferi saranno colpiti da sanzioni o interruzioni nella fornitura. La Russia è il secondo produttore mondiale di petrolio.

I prezzi del petrolio hanno già superato i 90$ al barile per la prima volta da ottobre 2014 sulla scia di dichiarazioni politiche e nuove notizie. Ciò significa che la soglia dei 100$ potrebbe presto essere raggiunta, soprattutto viste le crescenti minacce da parte del movimento Houthi in Yemen agli Emirati Arabi Uniti. Le notizie negative portano a interruzioni dell'offerta, spingendo i prezzi a nuovi massimi.

JP Morgan ritiene che le tensioni minaccino di creare un "aumento significativo dei prezzi del petrolio". Gli analisti hanno sottolineato che se il petrolio raggiunge i 150$ al barile, ridurrà la crescita del PIL globale dello 0,9% annuo nella prima metà dell'anno e l'inflazione supererà il 7,2%.

3. Asset rifugio

Le preoccupazioni geopolitiche generalmente spingono gli investitori a rivolgersi alle obbligazioni statunitensi e tedesche, gli asset più sicuri. Potrebbe accadere lo stesso questa volta.

Sul mercato valutario, EUR/CHF riflette il rischio geopolitico nella zona euro. Di conseguenza, il franco svizzero è considerato una delle valute rifugio più potenti. Non sorprende quindi che ilfranco abbia raggiunto il livello più alto da maggio 2015 all'inizio della scorsa settimana.

4. Grano e frumento

Qualsiasi interruzione nel flusso di grano dalla regione del Mar Nero può influenzare i prezzi di questi beni. Intensificherà anche l'inflazione dei prezzi del cibo dopo la recessione causata dal COVID-19. 

Quattro grandi esportatori e produttori di grano (Ucraina, Russia, Kazakistan e Romania) spediscono le loro merci dai porti del Mar Nero. Potrebbero sorgere interruzioni se iniziano azioni militari o sanzioni contro la Russia.

Secondo i dati dell'International Grains Council, l'Ucraina dovrebbe essere il terzo esportatore mondiale di mais per la stagione 2021/22 e il quarto esportatore di grano. La Russia è il più grande esportatore di grano al mondo. I rischi geopolitici nella regione del Mar Nero influenzeranno i prezzi di grano, cereali ed energia, spingendoli al rialzo.

Simile

Il petrolio a quasi 130$ è un incubo per l'inflazione

I mercati petroliferi sono stati sottoposti a forti pressioni a causa dell'aumento della domanda e del calo dell'offerta. L'OPEC+ non è in grado o non vuole raggiungere gli obiettivi di produzione autoimposti e insiste nel limitare l'aumento della produzione di 400.000 barili al giorno nonostante l'aumento dei prezzi.

Popolare

Si può evitare la recessione?

La pandemia continua a danneggiare l'attività economica in Cina, la guerra in Ucraina sta colpendo l'intera economia europea e gli sforzi della Federal Reserve per controllare l'inflazione minacciano di innescare una recessione.

Scegli il tuo sistema di pagamento

Senti lo spirito di squadra

Richiamata

Compila il modulo sottostante e ti contatteremo

Scegli il momento migliore per ricevere la nostra chiamata. Possiamo telefonarti dal lunedì al venerdì negli orari suggeriti. Se non dovessimo riuscire a contattarti, riproveremo il giorno successivo alla stessa ora. Per ottenere assistenza in tempo reale, usa la chat di FBS.

Offriamo la richiamata solo in inglese. Se preferisci un’altra lingua, contatta il team di supporto.

Ti chiameremo durante l’intervallo di tempo che hai scelto

Modificare il numero

La vostra richiesta è accettata.

Ti chiameremo durante l’intervallo di tempo che hai scelto

La successiva richiesta di richiamata per questo numero di telefono sarà disponibile in 00:30:00

Se hai un problema urgente, ti preghiamo di contattarci tramite
chat live

Errore interno. Si prega di riprovare più tardi